Speciale | Convegno

Quanto aiuto?

Quanto aiuto?
Immigrato, Straniero, Emigrante, rifugiato, sfollato sono nomi,tra le decine di forme esistenti, con cui riusciamo a chiamare un uomo che non è natio delle nostre terre.. Uomo o donna  come noi, che con un viaggio cerca di salvare la sua vita, di scappare dalle povertà, non solo materiali, del suo paese. Cerca di strappare un sogno dal fango per ridargli luce. Per lui si apre una battaglia, una vita piena di speranza e di forza... 

Ops!!! Ho un figlio Razzista

Ops!!! Ho un figlio Razzista
"Lo psicologo dice che ormai il razzismo è come lo smog è nell’aria, e lui lo respira". Per quanto quest’affermazione possa sembrare bizzarra è molto vicina alla realtà. Nel film " Genitori e Figli ", nelle sale in questo periodo, una coppia di genitori in crisi si ritrova con un figlio di otto anni che si dichiara " razzista". Il film citato è una commedia all’italiana,... 

Mai diritti senza doveri

Mai diritti senza doveri
  Nella nostra Costituzione l’elencazione dei diritti viene espressa nei vari articoli indicando con precisione i destinatari: “tutti” e “cittadino”.Ci sono diritti e doveri che il soggetto acquisisce per il fatto di essere cittadino di uno stato, ma ci sono anche diritti e doveri che appartengo all’individuo in quanto tale, per il semplice fatto di esistere(diritti umani). E sono questi quei diritti e doveri che dovrebbero essere... 

Scuola: luogo di accoglienza, amicizia ed integrazione.

Scuola: luogo di accoglienza, amicizia ed integrazione.
Il nostro Paese è ormai pieno di stranieri immigrati, partiti per il cosiddetto “viaggio della speranza”. Molti, se non tutti, durante il lungo e faticoso cammino portano con loro i propri figli, quasi sempre minorenni, con la speranza di potergli offrire una vita ed un futuro migliore. La scheda di sintesi del rapporto annuale Caritas-Migrantes ci informa che: “in Italia, 1 abitante su 14 (7,2%) è di cittadinanza straniera.... 

Lavoro minorile: “il bambino come soggetto di diritti”

Lavoro minorile: “il bambino come soggetto di diritti”
Non si può stabilire con precisione quanti siano i bambini che lavorano, perché coloro che sfruttano i bambini facendoli lavorare al nero, sanno di compiere un atto illegale e sono molto attenti a non lasciarsi scoprire per non incorrere in sanzioni penali . Il fenomeno è molto diffuso perché i datori di lavoro utilizzando i bambini, risparmiano i costi della manodopera per aumentare i loro profitti. In tutti i paesi... 
Copyright © 2010 AversaGiovani.it · Tutti i diritti riservati
basato sul tema fashionpro · Powered by WordPress